Terminologia





Principali caratteristiche del vino

TERMINE E SIGNIFICATO

ABBOCCATO
Vino con gusto leggermente dolce, con residui di zuccheri ancora indecomposti;

ACIDITA
Parametro che indica il totale degli acidi presenti nel vino e ne esprime la gradevolezza e lo stato di conservazione; si misura in g/l;

ADULTERATO
Vino contenente sostanze vietate dalla legge o in concentrazioni diverse da quelle previste;

AMABILE
Vino con gusto dolce (zuccheri compresi tra 14 e 25 g/l);

AROMA
Percezione di tipo olfattivo che si avverte nella regione retro-nasale dopo l'ingestione del vino;

BOUQUET
Profumo del vino dopo l'invecchiamento;

BRILLANTE
Vino di colore luminoso;

BRUT
Vino spumante secco;

CORPO
Insieme dei componenti di un vino, esclusi l'acqua e l'alcol;

CUVÉE
Vino ottenuto mescolando opportunamente vini di annata e provenienza diversa;

FLOREALE
Vino con profumo di fiori;

FRESCO
Vino giovane con un gusto leggermente acido e profumo fruttato;

FRUTTATO
Vino giovane con profumo e sapore di frutta;

GIOVANE
Vino non ancora pronto per la degustazione;

LEGGERO
Vino con bassa gradazione alcolica;

VIVACE
Vino contenente anidride carbonica.

DOLCE
Vino con gusto decisamente dolce, avente un contenuto di zuccheri superiore ai vini abboccati e amabili;

LIMPIDO
Vino in cui sono assenti particelle sospese o sedimenti;

LIQUOROSO
Vino di struttura e gradazione alcolica simile a quella di un liquore;

MATURO
Vino pronto per la degustazione, le cui proprietà di sapore e di profumo iniziano a diminuire;

MORBIDO
Vino di gusto in prevalenza dolce, in cui alcol, tannini e acidi sono in equilibrio;

PASSITO
Vino contenente molti zuccheri e alcol, ottenuto da uve fatte appassire;

PERLAGE
Insieme delle bollicine che si formano in un bicchiere di spumante. Se è composto da file continue di bollicine fini, denota la buona qualità dello spumante;

RETROGUSTO
Percezione di tipo gustativo che permane dopo l'ingestione del vino;

SBOCCATURA o DEGOUGEMENT
Operazione eseguita durante la produzione dello spumante, con la quale si eliminano i depositi formatisi sul fondo della bottiglia;

SECCO
Vino in cui gli zuccheri sono assenti;

STRUTTURA
Insieme delle sostanze che compongono un vino;

TAGLIO
Pratica che consiste nel mescolare vini diversi;

TANNINO
Componente del vino derivante dalle bucce dell'uva; presente soprattutto nei rossi, ne migliora la conservazione; conferisce gusto allappante;

VELATO
Vino con sedimenti e particelle sospese;

GALLERY

Cantina - Azienda Carla Onofri Cantina - Azienda Carla Onofri Cantina - Azienda Carla Onofri Cantina - Azienda Carla Onofri Cantina - Azienda Carla Onofri